Campagna Social Media di Natale - 4 idee vincenti per il 2020

Il Natale si sta avvicinando velocemente. E sai cosa significa? È ora di iniziare a pianificare i post delle vacanze sui social media e diffondere l'allegria natalizia! Vuoi sapere come "sfruttare" questo periodo per ideare una campagna marketing efficiente? Ecco idee pronte per l'uso che puoi provare.

 

In questo articolo vedremo come:

  • Promuovere il tuo brand/attività;

  • Vendere di più durante le vacanze natalizie;

  • Ottenere più visibilità e clienti.

 

Ecco un avvertimento: sapevi che ci sono oltre 3,2 miliardi di utenti di social media in tutto il mondo?

Lo sappiamo tutti: i social media ti aiutano a estendere la tua portata, stimolare il coinvolgimento e aumentare le vendite. Se non utilizzi i social media per promuovere il tuo marchio e vendere i tuoi prodotti e servizi, stai lasciando i soldi sul tavolo.

Considera le seguenti statistiche:

  • Il 79% dei venditori che vendono tramite i social media guadagnano più di altri che non lo fanno.
  • Le vendite sociali rappresentano oltre il 50% delle entrate in 14 settori principali.
  • Il 76% dei consumatori è pronto a parlare con i potenziali acquirenti sui social media.

Ovviamente, non abbiamo bisogno di dirti che si prevede che le vendite sui social aumenteranno durante le vacanze.

E vista l'attuale situazione, si prevede una vendita sui social durante le vacanze senza precedenti.

In effetti, secondo un recente studio COVID-19 condotto da GWI, il 43% degli utenti di Internet dovrebbe acquistare di più online dopo la fine dell'epidemia.

Quindi, sì, la competizione sarà più impegnativa quest'anno sul fronte delle vendite sui social media. Se vuoi distinguerti dalla massa, devi usare tutti i vantaggi che puoi sfruttare.

1. Apri un negozio su Facebook Shop

Ecco un'idea: e se potessi offrire ai consumatori un modo più semplice per scoprire i tuoi prodotti sui social media?

Attiva Facebook Shops!


Facebook Shops (o "Shops" in breve) ti consente di creare una vetrina dedicata sulla tua pagina Facebook e Instagram.


Puoi aprire un negozio in due modi:

  • Importando i prodotti dal tuo negozio online esistente;
  • Creando cataloghi personalizzati dei tuoi prodotti.

Una volta completato il catalogo dei prodotti, gli utenti possono navigare, salvare, condividere e sì, acquistare all'interno della piattaforma. Inoltre, i potenziali acquirenti possono contattarti facilmente tramite Messenger se hanno domande su ciò che stai vendendo.

Facebook shops screenshot example

In altre parole, gli Shops ti consentono di fornire agli acquirenti online un'esperienza "one-stop-shop". Questo è importante perché ti offre un modo semplice per vendere i tuoi prodotti e servizi online, il che può solo contribuire a un aumento delle vendite.

Dopo aver configurato il Facebook Shop, gli utenti possono accedervi facilmente tramite la tua pagina Facebook e il tuo profilo Instagram.

Puoi personalizzare l'aspetto del tuo negozio scegliendo un tema colore, layout, uno stile di pulsante, ecc. È essenziale poiché l'aspetto è importante quando vendi.

Inoltre, puoi taggare fino a cinque prodotti su ciascuno dei tuoi post. Consente agli utenti di fare clic su un prodotto taggato ed effettuare un acquisto tramite il tuo sito web o l'app stessa. La seconda opzione è disponibile dopo aver abilitato il pulsante "Acquista su Instagram" sulla tua pagina.

2. Puntare sulla tendenza dell'auto-regalo

Il fenomeno dell'auto-regalo sta decollando negli ultimi tempi. E la tendenza dovrebbe crescere ancora quest'anno.

Come mai? Ebbene, considerando quanto sia stato difficile il 2020 per la maggior parte di noi, è più probabile che i consumatori di tutto il mondo sentano il bisogno di sbizzarrirsi più che mai.

Molti studi dimostrano che è più probabile che i consumatori si curino da soli durante e dopo i periodi difficili. Secondo una ricerca di Euromonitor: dopo la recessione del 2008, le vendite di smalti per unghie sono aumentate del 30% negli Stati Uniti e del 10% in Europa occidentale.

Questo è il momento migliore per aiutare i tuoi clienti a ricompensarsi durante questi momenti difficili.

E hai indovinato: i social media sono la piattaforma perfetta per aiutarti a farcela.

Puoi aspettarti che più clienti visitino i negozi online nei mesi precedenti a dicembre. Tuttavia, la maggior parte degli acquirenti (circa il 98%) non è propensa ad acquistare alla prima visita. C'è da meravigliarsi perché il 67% dei carrelli della spesa online viene abbandonato?

Non è affatto sorprendente. Dopo tutto, la maggior parte dei consumatori non è pronta ad acquistare la prima volta che visita un negozio online o una pagina di destinazione. La maggior parte delle volte, le persone aggiungono articoli al carrello della spesa per acquistarli in un secondo momento.

Va bene. Tuttavia, in un mondo in cui abbondano le distrazioni online (e offline), può essere troppo facile per i potenziali acquirenti dimenticare che esisti.

Quello che puoi fare è inviare loro un promemoria tramite una campagna di retargeting sui social media di Natale.

Avvia una campagna di retargeting

Il retargeting, noto anche come remarketing, è una strategia pubblicitaria a pagamento che ti aiuta a offrire i tuoi annunci a potenziali clienti che hanno visitato il tuo sito web o la tua app ma sono andati da qualche altra parte senza acquistare.

Pubblicando i tuoi annunci a persone che hanno già mostrato interesse per i tuoi prodotti, ottieni una maggiore probabilità di concludere una vendita.

Il retargeting è disponibile su Facebook, Instagram e Twitter.

Usa annunci AR: aiuta le persone a "provare" prima di acquistare

Con la maggior parte dei negozi fisici chiusi a causa delle misure di allontanamento sociale durante l'epidemia, i consumatori non avranno il lusso di provare o interagire con i prodotti che li interessano, con un impatto negativo sulle vendite.

Sfruttando la tecnologia AR, puoi consentire agli acquirenti di "provare" virtualmente e interagire con i tuoi prodotti, aiutandoti a convincerli che i tuoi prodotti sono adatti a loro.

Ha funzionato magnificamente per L'Oreal. Collaborando con Modiface, l'importante azienda cosmetica ha offerto pubblicità AR al proprio pubblico su Facebook, consentendo agli utenti di provare virtualmente le proprie selezioni di trucchi. Questa iniziativa di marketing ha avuto un enorme successo in quanto ha contribuito a triplicare i tassi di conversione dell'azienda.

Facebook ar ads marketing example

3. Aumenta la tua vendita sociale in tempo per le mega vendite stagionali

È di nuovo quel periodo dell'anno, che è sempre il periodo più impegnativo per il settore della vendita al dettaglio, poiché la maggior parte dei consumatori è ansiosa di concedersi il lusso nei mesi precedenti a dicembre.

Ma arriva la domanda: considerando la recessione economica sulla scia della pandemia di coronavirus, le persone saranno altrettanto desiderose di spendere i loro sudati guadagni?

Sorpresa, sorpresa: la risposta è sì.

In questo momento, gli acquirenti sono più attenti al loro budget e, per la maggior parte di loro, le mega vendite stagionali sono proprio ciò che li aiuterà a ridurre le spese, almeno a lungo termine.

Infatti, secondo un sondaggio di GWI sul Coronavirus Research:

1 intervistato su 3 afferma che aspetterà che i prodotti siano in sconto, in promozione o in vendita prima di acquistare.

Ma c'è un problema. Con le precauzioni di allontanamento sociale imposte ai rivenditori, gli acquisti in negozio dovrebbero precipitare.

Tuttavia, ciò non significa che non puoi lanciare una mega campagna di vendita durante le vacanze. Finché sei in grado di supportare transazioni contactless (ad es. Clic-and-collect, ritiro in loco, consegne online, ecc.), puoi comunque fare una strage nella tua attività.

E se vuoi aumentare la consapevolezza e suscitare interesse per la tua mega campagna di vendita stagionale di fronte ai clienti, devi incontrarli dove si trovano: sui social media!

Nei prossimi mesi, i social media saranno affollati di pubblicità e promozioni. La concorrenza si farà serrata.

Se vuoi attirare l'attenzione del tuo pubblico di destinazione e dare loro la spinta necessaria per agire (acquisto o registrazione), devi essere creativo e utilizzare funzionalità e strumenti che possono aiutarti a farlo.

Ecco le funzionalità dei social media che possono aiutarti a generare entusiasmo per i tuoi mega eventi di vendita delle vacanze:

Crea Story Ads per dare vita alla storia del tuo marchio

Se non hai pubblicato annunci su "Storie" su Facebook e Instagram, è meglio che entri in azione. Gli utenti di questi tempi non ne hanno mai abbastanza di contenuti verticali a schermo intero.

Consentendoti di integrare le tue risorse visive in modi creativi, Stories ti offre modi creativi per fornire al tuo pubblico di destinazione un'esperienza coinvolgente. In altre parole, le storie ti consentono di mostrare i tuoi prodotti in modi più coinvolgenti e allettanti rispetto ai post normali. Inoltre durano solo 24 ore, invitando gli utenti a verificarli.

E con gli annunci Story, puoi offrire contenuti unici e pertinenti a un pubblico mirato, con conseguente aumento delle conversioni.

Vuoi creare storie su Instagram / Facebook che risuonino con il tuo pubblico di destinazione durante le vacanze? Segui questi suggerimenti:

  • Usa hashtag e posizioni per aumentare la tua copertura e le tue visualizzazioni.
  • Non creare storie noiose. Metti un po 'di musica, emoji e gif lì dentro!
  • Rendi i tuoi prodotti acquistabili con gli adesivi dei prodotti.
  • Aumenta il coinvolgimento creando sondaggi, ponendo domande e utilizzando una scala di scorrimento emoji.
  • Usa le storie per il conto alla rovescia per il tuo mega evento di vendita. I conti alla rovescia danno un senso di urgenza e costringeranno il tuo pubblico a segnare le date sui loro calendari.

Vai in Live

Pochi formati di contenuto sono così coinvolgenti come i video live. I video live non solo creano un senso di urgenza che ispira FOMO (Fear of Missing OUT) tra il tuo pubblico, ma evocano anche un'esperienza "nel momento" che costringe gli utenti a coinvolgere e interagire con il tuo marchio.

Non c'è da stupirsi che il 59% degli utenti preferisca guardare video in diretta sulla TV.

I video live funzionano alla grande sui social media. In effetti, le piattaforme di video live di Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram sono integrate direttamente.

Se vuoi dare una spinta al tuo coinvolgimento sui social media, devi andare in diretta.

Ecco i modi in cui i video dal vivo sui social possono aumentare la consapevolezza dei tuoi eventi di vendita delle vacanze:

  • I video dal vivo dietro le quinte possono aiutarti a spargere la voce sui tuoi saldi natalizi e stabilire una connessione più profonda con il tuo pubblico.
  • Demo live per mostrare i tuoi prodotti e suscitare interesse.
  • Crea una partnership con influencer e celebrità per mostrare i tuoi prodotti tramite video live per raggiungere un nuovo pubblico e creare passaparola intorno al tuo marchio.

4. Segui una causa

Il mondo è un casino in questo momento. Come marchio, cosa hai intenzione di fare al riguardo? Che cosa rappresenti? Come puoi fare la differenza?

Perché credimi, se non contribuisci in qualche modo, ai consumatori non interesserà quello che hai da dire e quello che hai da offrire.

L'anno scorso, @lucyandyak ha incoraggiato tutti a sostituire l'involucro di carta monouso con tessuti riutilizzabili.

Inoltre, il periodo natalizio è un momento per dare. E i tuoi clienti fedeli non si aspettano niente di meno da te.

Secondo un recente studio di Accenture:

Il 63% dei consumatori globali preferisce acquistare prodotti e servizi da marchi che rappresentano uno scopo in linea con i propri valori e convinzioni.

E ottieni questo: circa il 74% delle persone intervistate in tutto il mondo preferisce vedere l'attività del marchio su Facebook.

E non pensare nemmeno a fingere. In un mondo afflitto da pandemia e conflitti, la tolleranza dei clienti per i falsi è ai minimi storici.

Certo, potrebbe sembrare non molto onesto perché lo stai facendo per scopi di marketing, ma puoi comunque promuovere il tuo marchio e generare maggiori entrate per la tua azienda anche rimanendo autentico nei tuoi sforzi per aiutare. Voglio dire, perché no?

Quindi fai un cambiamento nel mondo per la bontà del tuo cuore. Il tuo pubblico ti amerà per questo.

Detto questo, puoi brandire lo scopo del tuo marchio e i valori fondamentali del marchio tutto quello che vuoi sui social media, ma si sentiranno tutti vuoti se non agisci.

Raccolte di fondi di avvio per aiutare le comunità vulnerabili

Puoi organizzare una raccolta fondi per un'organizzazione non profit per sostenere le comunità vulnerabili, in particolare quelle che hanno subito le conseguenze della pandemia.

Per fortuna, Facebook e Instagram hanno funzionalità di raccolta fondi e donazioni integrate per aiutarti a farlo. Puoi anche includere un adesivo per la raccolta fondi nelle tue storie di Facebook per radunare i tuoi clienti dietro una causa e aumentare la consapevolezza. I Latin Grammys hanno sfruttato questa funzione per raccogliere sostegno per la raccolta fondi della Latin GRAMMY Cultural Foundation.

Se vuoi contribuire a una causa utilizzando Twitter, puoi utilizzare l'hashtag #Donate per radunare il tuo pubblico attorno a una causa di beneficenza.

Qual è il prossimo passo?

Se c'è un grosso consiglio che posso darti, è questo: rendi i tuoi clienti la priorità numero 1.

Sembra un consiglio semplicissimo? Sicuro. Ma rimarrai sorpreso di quante aziende perdano di vista ciò che è importante una volta che sono nel bel mezzo di una campagna di marketing o di una spinta alle vendite.

Se desideri coinvolgere i tuoi clienti in modi che muovano davvero l'ago della tua campagna sui social media delle vacanze (e della tua attività), crea annunci e post che rispondano alle esigenze e ai desideri del tuo pubblico.

Dopo tutto, le vacanze natalizie non sono un momento per regalare?

 

 

Hai bisogno di un'aiuto per creare una campagna marketing natalizia per la tua attività?

 

Contattaci! Saremo felici di aiutarti.